SERVIZI 
La Cooperativa sociale SIRENA nella gestione dei servizi socio-educativi si impegna a perseguire i seguenti principi fondamentali:
 
1.Eguaglianza

I servizi sono erogati secondo regole sostanzialmente uguali per tutti, a prescindere da sesso, razza, lingua,religione, opinioni politiche. Tali regole tuttavia si differenziano e si caratterizzano in funzione delle finalità del servizio e nel rispetto delle caratteristiche delle diverse categorie di utenza, per valorizzarne le peculiarità e le risorse e per essere in grado di offrire soluzioni adeguate e flessibili.
In tal senso ci si impegna a garantire parità di trattamento per tutti i cittadini residenti nel territorio di competenza gestendo, con particolare attenzione, le situazioni inerenti soggetti portatori di handicap e/o appartenenti a fasce sociali deboli.
 
2. Imparzialità, trasparenza e partecipazione

Gli operatori dei diversi servizi svolgono la loro attività secondo criteri di obiettività e neutralità, garantendo comportamenti di imparzialità, cortesia, professionalità verso gli utenti. Tutto il personale è dotato di un cartellino di riconoscimento nel quale sono indicati nome, cognome e qualifica. In tale prospettiva si garantisce la massima semplificazione delle procedure ed una informazione completa e trasparente affinché l’utente possa:
• verificare la corretta erogazione del servizio fornito;
• collaborare al miglioramento dello stesso;
• esercitare il diritto di accesso alle informazioni che lo riguardano;
• esercitare la facoltà di presentare reclami ed istanze e di formulare proposte per il miglioramento del servizio.

3. Libertà e collegialità

La programmazione delle attività educative viene realizzata, nel rispetto della libertà del singolo operatore, attraverso momenti collegiali di confronto e di formazione

4. Continuità
 
L’erogazione dei servizi sarà assicurata con regolarità, continuità e senza interruzioni. Eventuali interruzioni o sospensioni delle attività potranno essere determinate solo da:
• Guasti e/o manutenzioni straordinarie e impreviste necessarie al corretto funzionamento degli impianti e delle strutture;
• Cause di forza maggiore.
In questi casi, ci si impegna a ridurre al minimo i tempi di disservizio.

5. Efficienza ed efficacia

Obiettivo prioritario è il progressivo miglioramento dell’efficienza e dell’efficacia del servizio grazie all’adozione
delle soluzioni organizzative più funzionali a tale scopo.